top of page

COMPAGNIA DEL BIRÙN

Associazione culturale e teatrale
Via Vittorio Bersezio, 22
12016 Peveragno (Cuneo)
C.F. e P. I.V.A.: 02226210041

Gilindou,
dicembre 2009

La locandina dello spettacolo "Gilindou"

Alcuni momenti dello spettacolo "Gilindou"

2009: Arriva Gilindou, il Santon nostrano

Dopo I Re Magi, La Notte Santa, i Santon di Provenza, la Compagnia del Birùn prepara per il Natale di quest’anno un nuovo spettacolo che ha per protagonista un Santon nostrano, l’anonimo Pastore, che è una delle statuine canoniche del Presepio.

La tradizione piemontese gli ha dato un nome e una storia: Gelindo, pastore-contadino che, dopo aver indicato a Giuseppe e Maria la capanna di Betlem, accorre per primo con famigli e compagni pastori ad adorare il Bambino Gesù.

Il Gelindo, di cui esistono innumerevoli versioni, è in origine un corposo dramma sacro in cui l’episodio del pastore Gelindo, che parla in schietto dialetto monferrino, spicca per naturalezza e vivacità tra le altre parti della storia evangelica scritte in ampolloso italiano, e deve proprio a questa caratteristica la sua popolarità.

Nel Gilindou della Compagnia del Birùn, il nostro pastore-contadino continuerà a parlare in dialetto, stavolta peveragnese, e la rappresentazione sarà accompagnata da un coro angelico, al suo debutto nel Natale in contrada.

La rappresentazione, della durata di 15 minuti circa, avrà luogo nel cortile della casa Arbinolo-Villani e sarà replicato più volte nelle serate del 24 e 26 dicembre 2009  a partire dalle ore 20,30."

birun.jpg
Associazione culturale e teatrale

Compagnia

del Birùn

bottom of page